Visciole
Prezzo: 11,50€
Denominazione: Bevanda aromatizzata a base di vino e visciole
Vitigni: Montelciano
Scheda PDF: Scaricare questa pagina in un documento PDF. Visciole Scheda
Disponibilitá: In magazzino

Produttore: Velenosi
Velenosi
Altri Prodotti




Visciole

CENNI STORICI E CURIOSITA’
In passato il vino di visciola veniva prodotto per rendere più gradevoli vini robusti e tannici. Il duca Federico da Montefeltro, secondo il suo biografo e libraio di fiducia Vespasiano da Bisticci, “quasi non beveva vino se non de ciriege o de granate”. In seguito venne considerato un vino da donna, da omaggiare al gentil sesso per i suoi profumi, la sua morbidezza e la sua rotondità. Oggi viene considerato vino da meditazione, da assaporare e degustare in compagnia ritrovando sapori perduti. Si chiama visciolato o più frequentemente vino di visciole. Una tradizione antica quella marchigiana dei vini aromatizzati che, a partire dal Medioevo e dai castelli nobiliari attraverso la sapienza contadina, è arrivata fino a oggi. Il territorio di elezione è quello dei comuni di Candiano e Pergola, nel pesarese e dei Castelli di Jesi, nell’anconetano e le ricette utilizzate per la sua preparazione differiscono sensibilmente da zona a zona, da cantina a cantina. La base del vino di visciole tradizionale rimane la visciola, un’antica varietà di ciliegia selvatica (Prunus cerasus), dal colore rosso scuro e dal sapore acidulo. La storica ricetta prevede di raccogliere le visciole, mature nelle prime settimane di luglio e metterle a macerare, in parte intere e in parte schiacciate, con lo zucchero; si innesca così una fermentazione che, lentamente, porta allo sciroppo finale, morbido e profumato. Questo prodotto viene fatto decantare per alcuni giorni e successivamente filtrato. Si ottiene così uno sciroppo dalla concentrazione zuccherina molto elevata, che viene incorporato al vino innescando una rifermentazione che amalgama le due identità (vino e sciroppo). La fermentazione si arresta a circa 14° alcoolici con un residuo zuccherino che facilita la piacevolezza di questo prodotto.

Gradazione alcoolica: 14%

ESAME ORGANOLETTICO:
Colore: rosso rubino con riflessi amaranto.
Olfatto: gradevolmente intenso come di vino appena fatto. Profumi sensuali e persistenti di fragola, lampone, frutti di bosco maturi, confettura, sentori di pesca e pera matura.
Gusto: in bocca mostra una notevole morbidezza, un'elevata persistenza senza perdere in freschezza. E' coinvolgente, giusto corpo, buona sapidità ed acidità, buona morbidezza ed equilibrio. Il frutto stuzzica le papille gustative, frutti di bosco freschi e maturi, fiori, mirtilli e ciliegie. Un vino coinvolgente, che soavemente ci intriga e ci invoglia a bere un secondo, terzo..... bicchiere!

Abbinamenti: ideale con crostate e torte di ciliegie e amarene. Da bere anche come vino da meditazione o come digestivo a fine pasto.

Non ci sono recensioni per questo prodotto.

Scrivi una recensione
* Campi Richiesti

Dettagli

Nome:  *
Indirizzo Email:  *

I dettagli dei tuoi amici

Nome del tuo amico:  *
Email del tuo amico :  *

Messaggio


* Campi Richiesti
Nome e cognome:  *
Indirizzo E-Mail:  *
Domanda:
To prevent spam, please enter the image that you see here into the box below: CAPTCHA Image [ Different Image ]

Image code: *

Distillati
  • trasporto_24h
  • contrassegno_gratis

logo_footer
ViniDimo di Dimo Maurizio
Tel/Fax: 02.966.09.03
Cod. Fisc.: DMIMCL61C31G103Z
Partita IVA: 03081460960
indirizzo mail: info@vinidimo.it

Ci trovate anche su...